Il 19 in Piemonte

La storia del Castello di Mercenasco.

1 min read

Il Castello “Benso” di Mercenasco sorge su una altura a est del paese, non lontano dal lago di Candia.
Documentato come “castrum” o “receptus”, la struttura presenta delle fondamenta databili al 15esimo secolo. Appartenuto alla casata dei conti Valperga di Masino sino al 16esimo secolo, poi passato ai marchesi Graneris de la Roche che lo possedettero dal 17esimo al 18esimo secolo, fu ceduto ai marchesi Compans di Brichantea Challanti. All’inizio del Novecento furono proprio i Compans ad incaricare l’architetto Jean Chevalley di realizzare le trasformazioni strutturali e le modifiche nell’aspetto che ancora oggi lo caratterizzano.
Gli attuali proprietari sono i conti Benso di Villamirana che, mettendo a disposizione sia l’interno dell’edificio che la terrazza e l’ampio parco, organizzano eventi e cerimonie.