Il 19 in Piemonte

Nuovo crollo sul ghiacciaio

1 min read

Un nuovo crollo è avvenuto nella serata di ieri, 1 ottobre, dal ghiacciaio di Planpincieux, sopra Courmayeur. La mole di neve caduta è ancora da stimare ma potrebbe aggirarsi sui 3-4 mila metri cubi, che è una porzione considerata piccola dagli esperti e in linea con i distacchi che frequentemente si verificano dai ghiacciai. Resta invece in bilico la massa imponente di 250 mila metri cubi, che ha portato alla misura precauzionale della chiusura della strada che attraversa la Val Ferret.
Una profonda crepa ha isolato, all’interno della gigantesca massa, una porzione frontale di circa 25 mila metri cubi che scivola verso valle a una velocità di quasi un metro al giorno e che potrebbe staccarsi da un momento all’altro. Secondo le previsioni dei modelli studiati dai tecnici tuttavia non arriverebbe al fondovalle ma si sgretolerebbe prima contro le rocce.

More Stories