Il 19 in Piemonte

Emma si è risvegliata

1 min read

E’ finalmente uscita dal reparto di rianimazione Emma la bambina di tre anni investita l’8 ottobre scorso davanti all’asilo “La casa nel bosco”  sulla collina di Chieri. Era stata travolta da un suv scivolato in retromarcia e con lei altri quattro bimbi, due dei quali erano finiti in ospedale.  La prognosi è ancora riservata ma la piccola risponde agli stimoli e sta riprendendo conoscenza, tutti segnali positivi per la ripresa di Emma ricoverata da tre settimane all’ospedale Regina Margherita in seguito ad un intervento chirurgico durato ben sei ore. Ora Emma è stata trasferita nel reparto di Neurochirurgia diretto da Paola Peretta, la dottoressa che l’aveva operata subito dopo l’incidente. Per la bambina si è mobilitata tutta la comunità di Chieri, con veglie di preghiere e striscioni allo stadio. Una buona notizia insomma quella relativa ai primi segnali di risveglio e speriamo siano sempre migliori.

More Stories