Il 19 in Piemonte

La situazione in Piemonte migliora. Sempre meno contagi.

1 min read

Foto Claudio Furlan - LaPresse 29 Febbraio 2020 Cremona (Italia) Cronaca Tenda per la triage allestita all’ospedale di Cremona per gestire l’emergenza coronavirusPhoto Claudio Furlan - LaPresse29/02/2020 Cremona - ItalyNewsTriage tent set up at the Cremona hospital to manage the coronavirus emergency

I dati sanitari del Piemonte stanno nettamente migliorando e per questa ragione gli ospedali si preparano al ritorno alla normalità, con la riapertura degli ambulatori e delle visite anche non urgenti. Inoltre per i pazienti a cui è stata annullata ci sarà una riconvocazione, seguendo l’ordine delle prenotazioni effettuate prima dello scoppio della pandemia.

Tuttavia, non tornerà tutto come prima.

Ad esempio, le tende allestite fuori dagli ospedali per monitorare e fermare i pazienti positivi al virus resteranno permanenti. sistemi di filtro. E prima ancora di entrare nelle tende, verrà eseguita una valutazione su sintomi e contatti avuti dal paziente con il blocco di coloro che potrebbero avere contratto il virus.

L’obiettivo posto dal governo per la Fase 2 è raddoppiare in modo strutturale i posti in terapia intensiva e anche quelli di terapia sub-intentiva. “Questo – spiega Giovanni Monchiero dell’unità di crisi – è già avvenuto, ma abbiamo adottato soluzioni di fortuna che chiaramente non possono diventare permanenti. I posti in più e gli spazi andranno reperiti altrove. Sugli ospedali-covid dedicati non c’è ancora una risposta definitiva. non si parla di nuovi ospedali ma di riconversione ospedali in parte disattivati e recuperabili”.