Il 19 in Piemonte

La storia del Monumento all’Artigliere del Parco del Valentino.

1 min read

In pieno periodo fascista, la città di Torino stava subendo notevoli modifiche urbanistiche e in vari posti della città venivano eretti monumenti che celebravano i corpi armati.

Nel 1926 il neonato “Comitato monumento all’Arma Artiglieria” affidò a Pietro Canonica la costruzione di un monumento dedicato al Corpo dell’ Artiglieria.

La costruzione procedette molto a rilento a causa della mancanza di fondi economici per la realizzazione e fu possibile arrivare al completamento grazie a ripetuti finanziamenti molto cospicui del Comune di Torino. La prima inaugurazione era prevista per il 1928 in occasione dei 400 anni dalla nascita di Emanuele Filiberto ma a causa dei continui ritardi bisogna arrivare al 15 giugno del 1930 per inaugurare ufficialmente l’opera in occasione dell’anniversario battaglia del Piave.

Il monumento all’Artigliere si trova all’ingresso del Parco del Valentino su corso Vittorio Emanuele a pochi metri da un altra grande opera che è il Ponte Umberto I.

(Servizio tratto dal blog TorinoXL.com)